Andrea Zenga, papà Walter e quel rapporto «burrascoso» padre-figlio

andrea-zenga,-papa-walter-e-quel-rapporto-«burrascoso»-padre-figlio

Essere un concorrente del Grande Fratello Vip significa mettere sul piatto le luci e le ombre della propria vita privata senza alcuna eccezione, ben consapevoli delle conseguenze che si consumeranno fuori dalla Casa. Non fa eccezione Andrea Zenga, che ha raccontato ai ragazzi il suo rapporto burrascoso con il padre Walter, che non vede da tempo. L’ultima volta fu nel 2019, al matrimonio del fratello maggiore Niccolò, ma solo per un saluto rapido, appena accennato. «Non ho ricordi di infanzia con mio padre, li ho con mia madre e mio fratello» ha detto Zenga nel corso dell’ultima puntata serale del reality prima di essere incalzato da Alfonso Signorini.

“Io non so cosa voglia dire avere una figura paterna”. Andrea Zenga, nella Casa, ha modo di riflettere sull’assenza di suo padre. #GFVIP pic.twitter.com/e1DHcU5aBU

— Grande Fratello (@GrandeFratello) January 4, 2021

«Tuo padre è stato uno tra i più grandi campioni di calcio italiani. È un uomo buono. La cosa che mi stupisce è che non ci sia un perché a questa assenza. Come può un padre mancare così nella vita di suo figlio?». La risposta di Andrea non si è fatta attendere: «Non voglio passare da vittima. Nei momenti importanti della mia vita, e non lo dico con cattiveria, lui non c’è stato. Ci sono stati mia madre e mio fratello. Non credo sia un obbligo essere padri, è un desiderio. Se questo volere non c’è stato, non posso fargliene una colpa. Mi reputo fortunato perché sono cresciuto con mia madre che ha due attributi così perché ha cresciuto me e mio fratello. Chi non c’è stato e vuole entrare nella mia vita deve farlo perché lo vuole davvero. Non mi serve avere un messaggio al mese, devo avere qualcosa in più».

http://www.vanityfair.it/Sfoglia gallery

Le dichiarazioni di Andrea, che ha rincarato la dose spiegando di «non sentire la mancanza di nulla» visto che, da quando ha compiuto 14 anni, suo padre lo avrà sentito «un paio di volte», ha suscitato la reazione di Walter Zenga, che ha affidato la risposta sui social«Parla della mia vita quando la tua sarà un esempio. E quando la tua vita sarà un esempio, ti renderai conto che non avrai voglia di parlare della mia». Il post è rivolto ai molti messaggi di odio che Walter ha ricevuto dopo le parole del figlio al Grande Fratello Vip. E la cosa, se conosciamo un po’ le dinamiche del reality di Canale 5, non finirà certo qui.

LEGGI ANCHE

Walter Zenga, è divorzio con Raluca Rebedea: «Non la riconosco più»

LEGGI ANCHE

«GF Vip 5»: il (brutto) confronto Antonella Elia-Samantha De Grenet e la violenza delle donne sulle donne

LEGGI ANCHE

«Grande Fratello Vip 5»: tutti contro Giulia Salemi (ma Twitter insorge)