Guendalina Tavassi: ‘Ora barattano le mie foto private per follower su Instagram’

guendalina-tavassi:-‘ora-barattano-le-mie-foto-private-per-follower-su-instagram’

3Guendalina Tavassi dopo il furto informatico con cui le sono state sottratte alcune foto intime destinate al marito: “La gente è cattiva e ti getta fango addosso”.

Ancora pochi giorni fa, un vero uragano si è abbattuto sul privato di Guendalina Tavassi. L’ex gieffina ha infatti subito un grave furto informatico, col quale uno sconosciuto si è introdotto nei dati del suo cellulare trafugando contenuti intimi della showgirl. Immediatamente sono partite le denunce, una prima contro l’ignoto responsabile, e le altre a nome di chiunque continui a condividere il materiale. Come spiegato dalla stessa Tavassi a Live! Non è la d’Urso, si tratterebbe principalmente di foto osé che Guendalina ha scattato per il marito lontano.

Anche a Novella 2000, in un’intervista che potete trovare attualmente in edicola a firma di Armando Sanchez, l’ex gieffina conferma:

“Umberto non è abituato a tutto questo. Lui è un imprenditore, ha un’azienda a Napoli, la sua città. Ha una vita del tutto diversa dalla mia. Quei video erano destinati a lui, me li aveva chiesti perché io vivo a Roma e sentiva la mia mancanza.

Tutto questo non giustifica il fatto che debbano essere diffusi sul Web come merce di scambio”.

Proprio così: ad oggi, secondo il racconto che ne fa la Tavassi stessa, le foto private di Guendalina sono diventate lo strumento con cui gente meschina si arricchirebbe di seguaci sui social.

“Su alcuni gruppi barattano quelle foto e video per ricevere più follower su Instagram”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.