L’ex di Franceska Pepe: ‘Dopo il GFVip mi ha assalito’

l’ex-di-franceska-pepe:-‘dopo-il-gfvip-mi-ha-assalito’

2L’ex fidanzato di Franceska Pepe, Gianluigi Tumoletti, svela in che rapporti è ora con la modella e influencer dopo l’uscita dal GFVip.

Gianluigi Tumoletti, vecchia conoscenza di Novella 2000, a cui qualche settimana fa aveva rassicurato sulla bontà d’animo dell’ex fidanzata Franceska Pepe, è nuovamente tra i protagonisti del numero in edicola da ieri. Il giovane, gestore di ristoranti e locali in quel di Milano, è intervenuto a chiarire gli attuali rapporti con la modella e influencer ligure. All’uscita di quest’ultima dal Grande Fratello VIP, qualcosa tra loro si è rotto a causa di certe dichiarazioni rilasciate da Tumoletti ad altri settimanali.

Nonostante fossero rimasti in buoni rapporti, Tumoletti non ha risparmiato critiche e appunti al percorso di Franceska nel reality. Una scelta, quella di remarle contro, che la modella non avrebbe digerito tanto da scagliarsi contro di lui appena possibile.

“Sicuramente i nostri rapporti non sono più belli”, ha confidato al nostro Armando Sanchez. Ci siamo sentiti appena lei è uscita dal Grande Fratello VIP. Mi ha letteralmente assalito, dopo aver letto un’intervista che ho rilasciato proprio al vostro settimanale. In quel caso l’avevo difesa, anche perché non avevo nessun rancore nei suoi confronti. Credevo di essere stato gentile, ma evidentemente sono stato frainteso.

Secondo la ricostruzione che ne dà Tumoletti, lui e Franceska Pepe si sarebbero sentiti in amicizia prima dell’inizio del GFVip. Subito dopo Gianluigi avrebbe rilasciato la sua intervista a Novella 2000. In seguito Franceska lo avrebbe offeso, e lui piccato approfittava dello spazio offertogli da altri settimanali per sfogarsi. Le sue parole hanno sicuramente messo in cattiva luce l’influencer, ma su questo Tumoletti assicura:

“Lo so e me ne prendo ogni responsabilità”.

Tuttavia il manager insiste:

Mi ha offeso pesantemente. Addirittura ha offeso mia madre, che è la cosa più brutta che si possa fare. Non posso accettare una cosa simile”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.